↑ Torna a I Maestri

Francesco Loi

Francesco Loi nasce a Uta in Sardegna nel 1975, si avvicina giovanissimo  al flauto ed ottiene il diploma con il massimo dei voti al conservatorio di Cagliari   sotto la guida  di Salvatore Saddi.

Nel 1994 incontra Massimo Mercelli e comincia uno studio flautistico e musicale che lo porta a suonare in molti festival e rassegne, a vincere concorsi e a superare l’audizione per entrare al Conservatorio Superiore di musica di Ginevra nella classe di Maxence Larrieu dove ottiene, due anni dopo, il Premier Prix de virtuosité avec distinction.

Da allora ha vinto numerosi concorsi, tra i quali: il concorso Ponchielli a Cremona, il Concorso Yamaha a Milano, il prestigioso Cilea di Palmi.

La sua attività solistica lo ha portato a suonare con importanti orchestre come “I Solisti Aquilani, l’orchestra “Camerata strumentale città di Prato”, I “Deutchekammervirtuosen”, l’orchestra del teatro “Carlo Felice” di Genova e la “Orpheus chamber Orchestra” di New York.

Si è esibito per gli “amici della musica “ di Firenze, il festival “da Bach a Bartok” di Imola, gli “amici della musica” di Bologna, il Teatro Massimo di Palermo,il festival della musica di Erl in Austria, il festival dell’emilia romagna.

Ha tenuto concerti in Francia, Svizzera, Austria, Germania, Cina, Giappone, Cuba.

Dal 1995 al 1997 è stato primo flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana.

Vincitore del concorso internazionale di primo flauto nell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, è stato invitato a ricoprire lo stesso ruolo, anche al Teatro S. Carlo di Napoli,  al Teatro Comunale di Bologna, al Teatro dell’Opera di Roma, al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, nell’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, al teatro dell’opera di Parma, nell’orchestra Mozart  di Claudio Abbado, nell’orchestra Filarmonica e del Teatro alla Scala di Milano e nell’orchestra Sinfonica Nazionale di S.Cecilia a Roma

La sua attività da primo flauto lo ha portato a esibirsi sotto la direzione fra gli altri di Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Zubin Metha, Eliahu Imbal, Giuseppe Sinopoli, Daniel Harding, Myung-Whun Chung, Alexander Vedernikov, Franco Rossi, Daniel Oren, Juanjo Mena, Fabio Luisi, Rafael Frühbeck de Burgos e  Gary Bertini.

E’ Artista ospite del FALAUT festival , rassegna internazionale sul mondo del flauto che vede fra i suoi ospiti anche  Emmanuel Pahud ,Maxence Larrieu e Sir James Galway.

Da gennaio a Maggio 2011  ha ricoperto, su invito di Davide Formisano, il posto di primo flauto al Teatro Alla Scala di Milano

Invitato della prestigiosa  Muramatsu Flute Incorporated ha tenuto nel settembre 2011 una Master Class all’università di Senzoku a Tokyo.

Insegna a Genova presso la scuola musicale Giuseppe Conte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>