↑ Torna a I Maestri

Aniello Desiderio

Berliner Philarmonie, Rundfunk-Orchester, Wiener KammerOrchester, Bach Collegium, Pomeriggi Musicali e I Virtuosi di Mosca“ diretti dal M° Vladimir Spivakov“….queste sono alcune delle orchestre con le quali si è esibito

…il genere di musicista che sembra essere scomparso tempo fa, Aniello Desiderio porta con se il pubblico con entusiasmo, come i grandi virtuosi Paganini, Regondi o Giuliani fecero nell’800, si vive un suo concerto con il fiato sospeso attraverso cambi timbrici, arpeggi e scale di straordinaria brillantezza e eleganza come una ferrari….Stuttgarter Zeitung….
Hanno detto di lui……

.    Chick Corea …Actually he knoched me out….
•          Classical Guitar/ Inghilterra ….„Nothing is impossible for Aniello with his instrument“
•          Les Cahiers de la Guitar/ Francia…..He is very young, but he plays like an angel”
•          Suddeutsche Zeitung/ Germania……The most brilliant talent of the decade“
•          Ernst Fuchs…..Nella sua musica esiste la profondità che
ho sentito solo nella musica di Beethoven
•          Lorin Maazel…….Solo stasera ho compreso il vero suono e la vera
emozionalità che può dare la chitarra
.    John McLaughlin…….Aniello is wonderful guitarist

Nato a Napoli nel 1971, inizia lo studio della chitarra classica all’ età di 6 anni. I suoi maestri sono stati Pietro Piscitelli, Bruno Battisti D’Amario e Stefano Aruta; frequentando per diversi anni masterclass tenute dal compositore cubano Leo Brouwer.. Si è diplomato nel 1992 con il Massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria.Ha tenuto il suo primo concerto all’ età di 8 anni, e la critica in quell’ occasione iniziò a parlare di lui come “enfant prodige”… Wunderkind…a Ginius,,,,the Orfheus of the Guitar…a Century Guitarist…il Fenomeno…etc. Ha vinto 18 primi premi tra nazionali ed internazionali tra i quali:Primo Premio al XVII Concorso Internazionale di Recanati (1980)
Primo Premio al III Concorso Internazionale di Bardolino (1980)
Primo Premio al IV Concorso Nazionale di Ancona (1980)
Primo Premio al VII Concorso Nazionale di Moncalieri (1981)
Primo Premio al X Concorso Nazionale di Loreto (1981)
Primo Premio al XVIII Concorso Internazionale di Recanati (1981)
Primo Premio al Concorso Maurizio Donia Messina, Italia (1986)
Primo Premio e Premio Speciale per la migliore interpretazione di musiche sudamericane al Concorso Internazionale dell’ Havana, Cuba (1988);
Premio “Napoletano dell’anno”  Italia (1988)
Primo Premio e Premio Speciale per la migliore interpretazione di opere di Tarrega al Concorso Internazionale “Francisco Tarrega” di Benicasim, Spagna (1992)
Primo Premio al Concorso Internazionale “Citta’ di Sanremo“  Italia (1994);
Primo Premio al Concorso Internazionale Dona Cristina “J.J. Guerrero, di Madrid, Spagna (1994).
Artist in Residence Award by the German Radio & Musikfest Bremen Germania (1999)
La sua carriera internazionale inizia nel 1989 esibendosi in tutto il mondo: Svizzera, Giappone, USA, Canada, Danimarca, Finlandia, Grecia, Germania, Turchia, Francia, Irlanda, Norvegia, Svezia, Spagna, Venezuela, Brasile, Cuba, Messico, Austria, Polonia, Russia, Indonesia, Ungheria, Colombia, Olanda, Italia sia come solista che con diverse orchestre tra le quali: Berliner Philarmonie, Rundfunk-Orchester, Wiener KammerOrchester, Bach Collegium, Pomeriggi Musicali e I Virtuosi di Mosca“ diretti dal M° Vladimir Spivakov“.

Ha suonato per alcune delle più prestigiose associazioni musicali nazionali e internazionali e alcuni tra i teatri più importnati del panorama internazionale tra i quali: Konzerthaus di Vienna, Ravello Festival „Radio France“, „Alessandro Scarlatti“, „Megaride“, „I Pomeriggi Musicali“, Gubbio Summer Festival, „Bayerische Rundfunk TV“, „Musikfest Bremen“, „Ludwigsburger Schlossfestspiele“ Omni Concert Series, S. Francisco USA, Alter Opera Francoforte, Tonhalle Dusseldorf, Philarmonie and Prinzregententheater Monaco, Mozarteum, Mosel Festival, Rheingau Festival etc… Nel novembre del 1996 ha tenuto il suo debutto a New York alla Manhattan School of Music. Tiene costantemente masterclass nei più famosi festival internazionali di musica del mondo. Nel Maggio del 1999 la televisione tedesca Br/Ard ha prodotto un film musicale (45 min) e un ritratto (45 min) di Aniello Desiderio a Napoli, il quale è stato prodotto più di 10 volte in tutta l’Europa dal 2000 al 2005. Nel Settembre del 1999 ha ricevuto il premio”Artist in Residence“ dalla Radio tedesca DLF e dal Musikfest di Bremen insieme al famoso violinista Gidon Kremer.
Nel 2001/02 il M° Desiderio ha tenuto una tourneè con la Rundfunk-Orchester di Berlino e la Deutschen Kammer-Philarmonie in teatri come L’Alte Opera di Francoforte, La Filarmonica di Monaco, La Tonhalle di Dusseldorf, Augusteo di Napoli, Teatro Antico di Roma, etc.
É stato invitato come artista al Galà del 70esimo anno di età di Lorin Maazel dalla radio tedesca Bayerischer Rundfunk presso il Prinzregententheater di Monaco. Nel 2003 è stato co-fondatore ed è simbolo del World Guitar Ensemble, con il quale suonano musicisti di fama internazionale come: Zoran Dukic, David Tanenbaum, Gyan Riley,  T. M. Pering, Costas Cotsiolis, T.M.Pering, Pablo Marquez etc…..Nel 2004 parte il tour negli stati uniti che lo vede esibirsi in molte città tra le quali; New York, San Francisco, San Diego, Los Angeles, Nashville. Ha fondato il gruppo”Passione Napoletana“ con il quale suonano Gennaro e Gaetano Desiderio e altri musicisti di estrazione diverse, e il „Tango con Passion“ con il quale suona il famoso bandonionista argentino Romulo Larrea. Ha inciso diversi dischi per la Frame; Waku Music; Koch Universal, Termidor; e nel 2006 ha fondato Adoro Records. Dal 2005 al 2012 è stato Professore presso L’Accademia Internazionale di Musica a Koblenz (Germania). Dal 2009 tiene un corso biennale di Alto Perfezionamento presso il Conservatorio di Musica di Avellino “Domenico Cimarosa”. Nel 2009 crea il suo ultimo progetto Aniello Desiderio’s Quartetto Furioso, chitarra, violino, piano e percussioni, con il quale ha inciso il suo primo lavoro discografico “4 and 4 Seasons Piazzola&Vivaldi” prodotto per la prestigiosa etichetta discografica Termidor, riscuotendo un tale successo della critica mondiale da essere presente in più di 50 riviste specializzate e presentato per i Grammy Awards 2010.
Dal 2009 è tetimonial della “D’Addario Strings” Corde per Chitarra Americane.Nel 2010 è stato in tour con una delle leggende della chitarra classica Angel Romero con il quale ha interpretato il concerto “Madrigal” di Joaquin Rodrigo. Il famoso chitarrista John McLaughlin lo ha scelto per l’esecuzione Prima Mondiale del suo concerto per chitarra e orchestra “Thieves and Poets” che si è tenuta al Festival Internazionale di Koblenz. Dal 2010 è docente per il Summer International Academy presso il Mozarteum di Salisburgo. Nell’anno 2012/2013 insegna chitarra presso il Conservatorio di Cosenza “S. Giacomantonio”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>