↑ Torna a I Maestri

Enrico Fagone

A copyright Bernard Rosenberg

“[….]E’ stato definito dalla stampa specializzata uno dei musicisti più promettenti a livello internazionale tra i migliori contrabbassisti  del mondo, e  malgrado la giovane età,  la qualità e la vastità delle esperienze musicali di Enrico sono lì a sostenere questa affermazione [….].

Nasce nel 1979 e si diploma giovanissimo con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica G. Nicolini di Piacenza sotto la guida del M°Leonardo Colonna .

Fin dalla giovane età vince   importanti Concorsi Nazionali e Internazionali per contrabbasso solista tra cui il prestigioso Torneo Internazionale musicale per archi TIM, il “Werther Benzi” di Alessandria per contrabbasso solista, il concorso al Teatro Regio di Torino, il concorso per  contrabbasso solista   dell’Orchestra della Svizzera Italiana e per docente presso il conservatorio (Hocschule) della Svizzera Italiana.

 

Enrico Fagone è primo contrabbasso solista dell’Orchestra della Svizzera italiana, inoltre è regolarmente invitato nei più importanti Festival di musica da camera in tutto il mondo dove collabora con artisti quali Martha Argerich, Vladimir Ashkenazy, Mischa Maisky, Michael Guttman, Boris Belkin, Nazzareno Carusi, Trio di Parma,  Michael Dalberto, Gabriele Baldocci, Daniel Rivera, Quartetto Modigliani, Faust Quartett, Quartetto Arriaga, Lyda Chen, 
Dora Schwarzberg, Sergey Krilov, Giora Feidman, Fernando Suarez-Paz, Nestor Marconi, Luis Bacalov, Corrado Giuffredi, Giampaolo Bandini, Cesare Chiacchiaretta, ecc..

Stimato Virtuoso e  passionale interprete  è tra i rarissimi contrabbassisti che viene regolarmente invitato ad esibirsi come solista in tutto il mondo accompagnato da orchestre quali   Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestra di Padova e del Veneto, National Youth Strings Academy (Londra-UK), I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della Municipalidad di Rosario (Argentina), Orchestra Sinfonica Nazionale del Paraguay, I Musici di Parma, 
Orchestra Classica di Alessandria, Orchestra G.B.Martini di Bologna; diretto da Celebri Direttori quali Juraj Valcuha, Damian Iorio, Roberto Molinelli, Ezio Bosso ecc..

Ha collaborato anche con orchestre come la Filarmonica della Scala di Milano,  Sinfonica Nazionale della RAI, Accademia Nazionale di
 S. Cecilia, Teatro dell’Opera di Roma.

Incide regolarmente per  Emi (Martha Argerich and frends 2007 e 2009), RaiTrade e di recente  uscita un CD  per Stradivarius (“Giovanni Bottesini duets”) pluripremiato a 5 stelle dalle più importanti riviste specializzate  (Musica, Amadeus, Classic Voice, The Strad etc..) con l’orchestra della Svizzera italiana,  in cui Fagone è stato proclamato “Il Bottesini dei giorni nostri”.

Tiene regolarmente Corsi e master Class in varie nazioni ed è docente di Contrabbasso presso   il conservatorio (Hocschule) della Svizzera Italiana. Enrico Fagone Suona un contrabbasso a “Pera” del liutaio Italiano  Pietro Pallotta (1743-1817) e occasionalmente il famoso contrabbasso di Gasparo da Salò (1540-1609).

E’ Ambasciatore del 
“Martha Argerich Presents Project” nel mondo.