Staff

Martina Colozzo

Laureata all'Università di Pisa, sta terminando il corso di Laurea Magistrale in Arti Visive presso l'Università di Bologna. Ha studiato all'Universitat Autonoma de Barcelona e presso la English School of Oxford. Negli scorsi anni ha collaborato con la Federazione Italiana dei Centro e Club UNESCO, ICOMOS Italia e per SetUp - Fiera d'Arte Contemporanea, Bologna. Lavora per il Livorno Music Festival dal 2014 occupandosi della segreteria organizzativa e promozione del Festival.

Elena Bacci

Figlia d’arte, appassionata del mondo classico, non riesce a stare lontana dai postmacchiaioli livornesi! Trasmette la sua passione per l’arte anche agli altri, accompagnandoli in itinerari alla scoperta di capolavori labronici. Le piace viaggiare e mettersi sempre alla prova con nuove avventure. Amante della campagna e dei fiori, organizza visite guidate anche nella fattoria di famiglia! Quest’anno fa parte dello Staff della segreteria organizzativa del Livorno Music Festival dove segue la promozione degli eventi del cartellone e la logistica.

Stefania Innesti

Mi chiamo Stefania Innesti e sono nata nella città di Giorgio Caproni e Amedeo Modigliani il 3 gennaio dell’anno in cui l’uomo è sbarcato sulla superficie lunare. Sono uno storico delle arti e la mamma di Francesco di 10 anni. Mi occupo di storia locale da molti anni ed ho alle spalle tre pubblicazioni sui monumenti livornesi. Faccio parte orgogliosamente dello staff del Livorno Music Festival dalla prima edizione e mi occupo dell’organizzazione della biglietteria, dell’accoglienza del pubblico e delle pratiche per i musicisti. Adoro il cinema, Livorno con la sua grande bellezza e il suo festoso lungomare ma la mia passione è la cucina ed ho l’ambizione di definirmi una grande cuoca e cucino (pure troppo) per amici e familiari.Sogno nel cassetto: rinascere sotto forma di Carlo Cracco.

Niccolò Ceccanti

Nato nel 1986 a Fiesole in una famiglia di musicisti, inizia giovanissimo lo studio del pianoforte e delle percussioni alla Scuola di Musica di Fiesole. Dopo il diploma di maturità classica si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo con una tesi su John Cage. Consegue la laurea Magistrale con lode in Storia dell’Architettura Contemporanea con una tesi sulla Collezione Gori di Arte Ambientale. Ha scritto saggi sulla compenetrazione delle arti pittoriche e scultoree con le materie filosofiche e letterarie e articoli per l’inserto culturale del sabato del Nuovo Corriere. Ha presentato sul palco diversi concerti. Per l’editore Giunti ha realizzato le note musicali di A night with John Cage, Bruno Maderna Musicista Europeo e Philip Glass e Astor Piazzolla rappresentati nei cartelloni del Maggio Musicale Fiorentino. E’ assistente del fotografo fiorentino Luca Benelli Berardi.

Elisa Heusch

Nata e cresciuta a Livorno (classe 1981), si è appassionata alla fotografia durante gli anni dell’università (triennale di Scienze Giuridiche). Dopo aver frequentato corsi di fotografia e postproduzione nella sua città ha partecipato ad alcune esposizioni collettive nel 2010 e 2011, ma la svolta che ha fatto sì che rivolgesse più concretamente la sua attenzione a quest’ambito è arrivata con un’esperienza annuale come fotografa in strutture turistiche in Messico tra il 2014 e il 2015. Tornata in Italia si è iscritta alla Scuola Internazionale di Fotografia e arti visive APAB di Firenze nell’ottobre 2015, conseguendo il diploma nel febbraio 2017. Fa parte dell'Associazione FotoClub Nove di Livorno (Circolo associato FIAF) da marzo 2013, sta collaborando con fotografi di Livorno e Firenze e nell’ultimo anno anche con l’associazione culturale Deaphoto di Firenze, scrivendo articoli di recensioni su mostre e festival fotografici. Alcune sue foto scattate per il progetto nazionale della FIAF “Tanti per Tutti” sul volontariato in Italia sono state esposte presso il CIFA di Bibbiena nel giugno 2016. Dallo scorso anno è tra i fotografi del Livorno Music Festival.

Golnar e Gandom Dashti

Golnar Dashti: pittrice e artista specializzata in arti visive e linguaggi espressivi, inizia la sua carriera lavorando come assistente al corso di pittura presso lo studio di Mostafa Dashti a Teheran, sua città d’origine. Esordisce in Italia vincendo il concorso della Biennale di Arte Laguna a Venezia nel 2009. Studia Pittura e si specializza in Arti visive e linguaggi espressivi presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, laureandosi con il massimo dei voti. Durante la specializzazione, frequenta per un anno l’Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera. Ha ideato e realizzato una residenza artistica di due mesi con giovani artisti italiani in Iran (Progetto Melograno). Ha esporto le sue opere in luoghi di prestigio, sia in Italia sia all’estero. Tra questi: Art Fair Verona, Palazzo Medici Riccardi, Galleria Shafagh e Aun Gallery a Teheran. Gandom Dashti: Graphic designer e artista. Durante il suo percorso di laurea ha collaborato con Nuovi Eventi Musicali come graphic designer, dopo la sua laurea in Design, continua il suo percorso e si specializza presso il Design Campus di Calenzano. Durante il periodo di specializzazione frequenta per un anno lo IADE - Universidade Europeia di Lisbona, Portogallo. Le sorelle Dashti, lavorano insieme come Graphic Designers alla realizzazione di vari progetti ambientali e culturali. Hanno collaborato con Livorno Music Festival e La Filharmonie. Nel 2016 sono state selezionate per il concorso Posters For Tomorrow. Attualmente collaborano con la Scuola Sei, Biancaspina, tenendo corsi di insegnamento e laboratori di arti visive e grafica. Di recente, hanno fondato lo studio di grafica Dashti Design Studio, che si occupa della realizzazione di progetti in Italia e in Iran.
www.dashtidesignstudio.com