IL REPERTORIO DE LES PERCUSSIONS DE STRASBOURG

Gli studenti lavoreranno al repertorio de Les Percussions de Strasbourg che eseguito nel concerto finale il 4 settembre.

Orari del corso: ogni giorno 9,30 - 12,30 / 15,00 - 17,00

Tipo di lezioni: collettive

Limite minimo delle iscrizioni per attivare il corso: 6 studenti. Non è prevista la figura dell’uditore.

L’organizzazione si riserva di mettere a disposizione degli studenti più meritevoli alcune borse di studio previa richiesta alla segreteria, da assegnarsi al termine del corso e ad insindacabile giudizio dei docenti.

Per tutte le informazioni relative a modalità e quote di iscrizione clicca qui

 

CHRISTIAN HAMOUY 

Cavaliere dell'Ordine al merito culturale di Monaco Christian Hamouy è nato il 27 agosto 1955 ad Angoulême (Francia) Nel 1970 ha ottenuto il primo premio per la teoria musicale e del piano dal Conservatoire National de Région de Bordeaux e nel 1976 il primo premio per Percussioni dal Conservatoire National de Région de Boulogne nella classe di Michel Cals. Per 7 anni, ha partecipato ai concerti dell'orchestra Bordeaux-Aquitaine come pianista e percussionista. Ha fondato tutti i giovani solisti dell'Aquitania e il gruppo di percussioni: Percussis. Solista dei Percussionisti di Strasburgo dal 1983 al 1996, è diventato direttore musicale. Appassionato della creazione e del lavoro dei compositori di oggi, ha creato il quartetto Tetra (2 pianoforti, 2 percussioni) e contemporaneamente ha eseguito un duetto con il fisarmonicista P. Contet. Tra le sue esibizioni da solista, collabora con l'Ensemble Instrumental et Vocal Musicatreize, diretto da R. Hayrabedian dal 1983. La sua discografia è attualmente composta da 30 brani di background molto diversi, perché Christian Hamouy è innamorato di tutta la musica. Molto attratto dalla pedagogia, ha ottenuto il certificato di attitudine e insegna pedagogia Percustra in Francia e all'estero. Ha insegnato per 9 anni insieme a F. Dupin e poi a G.Van Gucht  al Conservatorio nazionale superiore di musica di Lione. Dirige il Master in Francia e all'estero ed è membro di giurie nazionali e internazionali. Christian Hamouy è anche un compositore (lavora per percussioni, coro, violoncello, arpa, flauto, ecc.) E dirige la raccolta "piacere delle percussioni" pubblicata da Francois Dhalman. Attualmente professore all'Accademia di musica e teatro della Prince Rainier III Foundation di Monaco.

JONATHAN FARALLI 

Ha compiuto gli studi musicali in percussione e composizione presso il Conservatorio Statale di musica “L.Cherubini” di Firenze, diplomandosi con il massimo dei voti. Si è laureato in Sociologia dell’educazione presso l’Università degli studi di Firenze. Si è diplomato in Didattica della musica presso il Conservatorio di Fermo. Si è perfezionato prima allo “Sweelinck Conservatorium” di Amsterdaam  e successivamente a Strasburgo. Ha collaborato come timpanista e percussionista con “l’Orchestra della Toscana” e con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in maniera continuativa dal 1981. Ha fatto parte ed è chiamato tutt’oggi a collaborare con le più famose orchestre italiane, suonando nei più prestigiosi auditorium e teatri del mondo sotto la guida dei più grandi maestri (citiamo Giuseppe Sinopoli, Zubin Mehta, Yuri Temirkanov, Georges Prêtre, Carlo Maria Giulini, Daniele Gatti e Claudio Abbado). Svolge attività solistica e cameristica tenendo masterclass e concerti in tutti i continenti, ha collaborato con i compositori più famosi, tra i quali Luciano Berio, Salvatore Sciarrino, Franco Donatoni e John Cage. Suona in duo con il flautista Roberto Fabbriciani. Ha fatto parte del gruppo “Les Percussions des Strasbourg“ dal 1993 al 1996 suonando nelle principali città europee. Collabora con numerosi ensembles, tra i quali il “Contempo ensemble”, “L’ European Music Project”, “Modern Times Duo”, “Richard Gagliano”, “I virtuosi di Mosca”. Collabora con l’Istituto di ricerca musicale “Tempo Reale” (informatica e computer music) fondato da Luciano Berio. Ha al suo attivo molte incisioni discografiche con orchestra, gruppi da camera e, come solista, con case discografiche di primo piano. Attualmente insegna presso l’Istituto Musicale Pareggiato“P. Mascagni” di Livorno, dove è docente della classe di strumenti a percussione. Dal 1986 al 2017 è stato docente di percussioni per l'Orchestra Giovanile Italiana alla Scuola di Musica di Fiesole.