Collaborators

Scilla Lenzi

Scilla Lenzi si è diplomata in pianoforte nel 1987 presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno dove ha conseguito inoltre la laurea di II Livello in Pianoforte con il massimo dei voti e lode sotto la guida del Maestro Daniel Rivera (2012) ed il Biennio di II livello in Didattica del pianoforte con il massimo dei voti e la lode (2009). E' laureata in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica “G. Puccini” di La Spezia (1998). Si è perfezionata con i Maestri Paul Badura-Skoda, Andor Foldes, Paolo Bordoni, Muriel Chemin. E' stata allieva effettiva del corso di pianoforte tenuto dal M° Paul Badura-Skoda presso l'Accademia Chigiana di Siena (1993). Ha approfondito il repertorio di musica contemporanea presso l’Accademia Internazionale della Musica Irmus– Istituto di ricerca musicale di Milano dal 2007 al 2009, vincendo borse di studio. Svolge attività concertistica in qualità di solista, con cantanti e strumentisti in varie formazioni, per stagioni concertistiche ed associazioni tra le quali Estate Fiesolana, Fondazione Festival Pucciniano di Torre Del Lago, CEL Teatro di Livorno, Premio Internazionale “Pietrasanta e la Versilia nel mondo”, Teatro Nuovo di Milano, “Mozart e Milano”, Arsenale di Acanhtes a Metz (Francia), Musikschule Planneg-Krailling di Monaco di Baviera, Università Sant’Anna di Pisa, ArcheoClub Italia, Irmus Milano, “Effetto Venezia” di Livorno, “Musica sotto le stelle” di Livorno, Le Muse di Firenze, al Teatro Marcello di Roma, Croce Rossa Italiana, Fidapa di Livorno, Lions di Livorno, Conservatorio di La Spezia, Conservatorio di Mantova, Università di Mantova, Istituto Musicale “Pietro Mascagni” di Livorno, Istituto di Cultura Germanica di Bologna, “Amici della Musica” di Signa, Teatro Goldoni di Livorno, Teatro Goldonetta di Livorno, Teatro delle Commedie di Livorno, Teatro del Sale di Firenze. In qualità di pianista solista ha registrato per Rai Radio Tre Suite la trasmissione “La Stanza della Musica”. Ha suonato in concerto con Andrea Bocelli in occasione del concerto per il Congresso Mondiale “Pancreas Cancer”. Ha partecipato in qualità di pianista alla trasmissione di Rai Uno “Il Porto del Cuore”. Dal 2010 ha fondato il Duo Nuages con la pianista Cristina Donnini, iniziando un'intensa attività concertistica per pianoforte a quattro mani. Il Duo Nuages ha suscitato l'interesse di compositori italiani che hanno dedicato loro brani, parafrasi e progetti legati alle sperimentazioni musicali contemporanee: Stefano Nanni, Giacomo Riggi, Roberto Ghilarducci, Diego Valente, Claudio Vaira, Fabio De Sanctis De Benedictis. Ha inciso per Kicco Classic di C. Orff “Carmina Burana” e “Glora” di F. Cilea, con l’Orchestra del Festival di San Gimignano, prima registrazione mondiale; per PPG Land Editions il CD “Ritmi dal Sud America - Duo Nuages, pianoforte a quattro mani” (2015), andato in onda su Rete Toscana Classica; per MAP Editions il CD “Finché non sarà mattina - Duo Nuages, pianoforte a quattro mani” (2017). Di prossima pubblicazione il CD “Fluendo – Duo Nuages, pianoforte a quattro mani”(ottobre 2021) per Da Vinci Publishing. E’docente titolare della classe di Pianoforte presso il Liceo Musicale Niccolini Palli di Livorno. Dal 2016 è docente dei corsi di Formazione Audio Percettiva e Ritmica presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno.

Silvia Da Boit

Silvia Da Boit si è laureata in Pianoforte con il massimo dei voti e Lode presso il Conservatorio “L. Cherubini“ di Firenze sotto la guida del M° L.Rocchetti perfezionandosi successivamente con i Maestri R.Buchbinder a Zurigo, B.Canino , M.Gendron al “Mozarteum” di Salisburgo, S. Palm, F.Rossi. Da oltre trent’anni svolge un’intensa attivita’ come Maestro Accompagnatore al Pianoforte con un considerevole repertorio strumentale e vocale collaborando sia a fianco di illustri Maestri di fama internazionale per Corsi di Perfezionamento, Masterclass che per Concorsi, Audizioni d’Orchestra per rinomate Istituzioni musicali tra cui, per citarne alcune, Accademia “Mozarteum” di Salisburgo, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino , Fondazione “ Scuola di Musica di Fiesole”, O.R.T. Orchestra Regionale Toscana, Teatro Comunale di Ferrara, Accademia Musicale Chigiana di Siena, Amici della Musica di Firenze, Festival dei Due Mondi a Spoleto, “Venice Master “ presso il Teatro “La Fenice “ di Venezia, etc. In particolare dal 1987 ad oggi il duraturo sodalizio con la Scuola di Musica di Fiesole in qualità di Pianista Collaboratore per varie Masterclass e Corsi di Perfezionamento (tenuti da Maestri quali Piero Farulli, Antonello Farulli, Pavel Vernikov, S.Accardo, S.Makarova, H.Beyerle, S.Gheorghiu, J.Rachlin, N.Gutman, K.Wegrzyn, M.Martin, E.Bronzi, C. Desderi, D.Rossi, D.Poppen, J.Kussmaul e tanti altri ), per audizioni e Masterclass dell’Orchestra Giovanile Italiana ; inoltre come Docente di Pratica Pianistica e Pratica del Repertorio Vocale per il percorso Accademico e Preaccademico . Ancora come Pianista Collaboratore presso l’ Accademia Chigiana a Siena (M° Meneses); a “Villa Caruso” ( Canto M° B. De Simone), a Prato “Corso triennale IFTS” per cantanti lirici, attori, registi, a Prato per la Scuola Comunale “G.Verdi” di Prato in varie classi di canto tra cui quella tenuta dal M°A. Rossi De Simone, per i Corsi di Perfezionamento “Virtuoso Belcanto” a Lucca ( con Maestri quali B.Giuranna, B.Schmid e molti altri ) . Ha inoltre collaborato con illustri Direttori d’orchestra, tra cui B.Bartoletti, G.Ferro, G.P.Taverna, A.Curtis, R.Alessandrini, . Si dedica intensamente all’attivita’ concertistica in Italia ed all’estero prediligendo formazioni cameristiche. E’ stata componente del Quartetto “Alma Tèssara“ e dell’ Alma Trio. Al suo attivo anche diverse esperienze teatrali (spettacoli con interventi musicali e parti recitate ) curandone gli arrangiamenti.

Angela Panieri

Angela Panieri, nata a Livorno l’8 Maggio 1987, ha ottenuto il Diploma Accademico di Secondo livello in Pianoforte solista con 110/110 e lode presso l’istituto Musicale “Pietro Mascagni” di Livorno sotto la guida del M° Daniel Rivera durante l’anno accademico 2008/2009. Si è in seguito perfezionata con il M° Carlo Palese (concertista e docente presso l’Istituto Musicale “Boccherini” di Lucca) e frequentato masterclass di docenti quali: Norma Fischer (presso la Royal Accademy of Music di Londra), Aquiles Delle Vigne, (presso l’ Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” di Lucca),Oxana Jablonskaja (presso il Teatro V. Alfieri, Castelnuovo Garfagnana), Alexander Hitchev (presso “Accademia Musicale G. Caccini”, Montopoli Val d’Arno, Pisa), Karl Betz (presso “Accademia Musicale G. Caccini”, Montopoli Val d’Arno, Pisa), Hector Moreno. Ha studiato con il M° Alan Weiss (concertista e docente presso il Lemmensinstituut di Leuven, Belgio) nell’ambito del progetto di mobilità Erasmus (a.a. 2008/2009). Ha vinto e partecipato a numerosi concorsi pianistici, tra i quali più recenti: Concorso nazionale “Riviera della Versilia”, Viareggio – Lucca; Concorso nazionale “Giulio Rospigliosi”, Lamporecchio – Pistoia; Concorso nazionale “Premio Roberto Zucchi”, Castelnuovo Garfagnana – Lucca. Oltre all’attività solistica e cameristica, svolge un’ intensa attività di maestro collaboratore ed accompagnatore al pianoforte: ha collaborato con la Società Corale Pisana diretta dal M° Gianpaolo Mazzoli; ha preso parte al progetto Opera Studio del Teatro Verdi di Pisa (edizione 2010-2011); è pianista collaboratore del M° Giovanni Riccucci, primo clarinetto dell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino dalla prima edizione del Livorno Music Festival ( 2011); Da gennaio a giugno 2012 è stata maestro collaboratore della classe di flauto del M° Berten d’Hollander e assistente del M° Alan Weiss (come insegnante di pianoforte) presso il Lemmensinstituut di Leuven, Belgio in quanto vincitrice di una borsa di studio per il progetto mobilità Leonardo da Vinci “Working with Music” 2012. Svolge attività di Maestro collaboratore per Conservatori (Bolzano, Firenze, Livorno) e Teatri (Fondazione Teatro Goldoni Livorno, Teatro Verdi Pisa, Teatro del Giglio Lucca, Fondazione Festival Pucciniano).

Giovanni Guastini

Si è diplomato con Susanna Bigongiari presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze col massimo dei voti e la lode; si è poi perfezionato in musica da camera con Alessandro Specchi presso l’Accademia Musicale di Firenze ed ha ottenuto la laurea di secondo livello in Musica da Camera presso il Conservatorio di Firenze sotto la guida di Rolando Russo. Grazie a una borsa Erasmus ha frequentato i corsi dell’Accademia musicale Ferenc Liszt di Budapest, sotto la guida di László Baranyay (pianoforte), János Devich e László Bihary (musica da camera). Ha frequentato master class tenute da Andrzej Jasiński, Matthijs Verschoor (pianoforte), Dario De Rosa (musica da camera) e Riccardo Cecchetti (fortepiano). Nell’ambito del programma “International Certificate for Piano Artists”, organizzato dalla Fondation Bell’Arte di Bruxelles e dall’École Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi, ha perfezionato il repertorio solistico con maestri come Nelson Delle Vigne-Fabbri, Philippe Entremont, Robert Roux, Jerome Lowenthal. Nel 2005 si è laureato in Filosofia presso l’Università di Firenze, con una tesi dal titolo “Il rapporto testo-interpretazione nelle opere musicali”, dalla quale è stato tratto un articolo pubblicato sulla rivista Civiltà Musicale. Ha ottenuto il primo premio in diversi concorsi nazionali (concorso “Paolo Agostini” di Prato nel 2008) e internazionali (concorsi “Città di Cogoleto” nel 2008, “Magnificat Lupiae” di Lecce nel 2008, “Paolo Barrasso” di Caramanico Terme nel 2010). Ha dato concerti in diversi paesi europei (Italia, Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Germania, Ungheria), Turchia, Stati Uniti e Repubblica Dominicana, da solista, con orchestra (nel 2011 e 2012 con la Palm Beach Symphony con la direzione di Ramón Tebar, in occasione del Palm Beach Atlantic Piano Festival in Florida) e in numerose formazioni cameristiche. Ricopre il ruolo di pianista accompagnatore presso la Scuola di Musica di Fiesole, i corsi strumentali-vocali “Rencontres Musicales Internationales” tenuti annualmente a Braine-l’Alleud (Belgio), la sede fiorentina della New York University e numerosi incontri musicali e masterclass in Italia e all’estero.

Caterina Barontini

Caterina Barontini svolge intensa attività concertistica da solista, in duo pianistico con il padre Ilio Barontini e in varie formazioni. Dopo il Diploma Accademico di I livello in Pianoforte (2013) sotto la guida di Ilio Barontini, ha conseguito il Diploma di II livello (2015) con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale con il M° Daniel Rivera presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno. Vincitrice di borse di studio e concorsi nazionali e internazionali, tiene concerti in sedi prestigiose, come le Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, la Veranda Neoclassica di Villa Pignatelli a Napoli e il Teatro Goldoni di Livorno. Recentemente, per l'etichetta Sifare Publishing, ha registrato le composizioni di Ilio Barontini in duo pianistico con il padre: Back to Beat per due pianoforti, parafrasi da concerto in due parti (registrata dal vivo al Teatro Goldoni di Livorno) e varie raccolte per pianoforte a quattro mani (Bartókiana; Five Nursery Rhymes; Little Suite & Gershwiniana). Da solista ha inciso un CD di musiche del Settecento italiano, The Heart Sonatas in the Italian 18th Century. Collabora con giovani compositori, come Andrea Balzani, per il quale ha revisionato e registrato 30 Studies for piano (Sifare, Roma, 2017). Già docente di Esecuzione e interpretazione pianistica presso l'IIS “Niccolini-Palli” di Livorno e di Pianoforte presso il CFDMA di Castagneto Carducci (LI), attualmente tiene corsi e masterclass presso importanti Istituzioni e Associazioni musicali. Svolge attività di collaborazione pianistica, per esempio per varie masterclass del Livorno Music Festival e per i corsi di tecnica vocale tenuti a Livorno dal Mezzosoprano Laura Brioli. Cura l'elaborazione informatica delle proprie composizioni e di quelle di Ilio Barontini. Coltiva l’interesse per la poesia e per la ricerca giuridica. È tra gli autori del Manuale di diritto delle arti e dello spettacolo a cura di Fabio Dell’Aversana (Aracne, Roma, 2015). È stata Segretario generale della Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo (SIEDAS) dal 2015 al 2018. Attualmente è Presidente dell’Associazione musicale Hildegard; svolge il ruolo di Assistant del M° Ilio Barontini, Direttore Artistico di Sifare Classical.

Susanna Pagano

Susanna Pagano si è diplomata nel 1998 sotto la guida del Maestro Giampiero Semeraro al Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia col massimo dei voti e la lode. Ha seguito corsi di perfezionamento coi Maestri H. Moreno, B. Bloch, A. Hintchev, A. Specchi, A. Weiss, D. Vandewall, P. Masi e il corso speciale di musica da camera del M. B. Canino presso la Scuola di Musica di Fiesole, con la quale attualmente collabora come pianista accompagnatrice. Ha frequentato il biennio specialistico di secondo livello di Pianoforte sotto la guida del Maestro Daniel Rivera presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno, laureandosi nel 2008 con il massimo dei voti, lode e menzione. Un estratto della tesi è stato pubblicato nel 2010 presso la casa editrice ETS di Livorno. Nel 2014 è uscito un suo cd edito dalla casa discografica Ars Publica con musiche di Messiaen, Bartok, Debussy, Ligeti e Bach ed un libro con cd allegato edito dalla Casa Editrice Cantagalli di Siena, dal titolo “Labirinti e circolarità: Viaggio nella Musica del '900 e dintorni”. Il libro è stato presentato su RairadioTre alla trasmissione “Qui comincia” di agosto 2017 e all’edizione del 2017 del Convegno Internazionale di Matematica e Cultura di Venezia. Fin dal 1992 è stata premiata in concorsi nazionali e internazionali solistici e di musica da camera e ha tenuto numerosi concerti come solista, in formazioni cameristiche e orchestrali, esibendosi in importanti sale e manifestazioni: a Palazzo Gallio di Gravedona, al ridotto del Teatro Animosi di Carrara, presso l’Università di Pisa, al Teatro del Giglio, a Villa Bottini e al Palazzo Ducale di Lucca, al Teatro dei Leggieri di S. Gimignano, all’Abbazia di San Galgano, alla Cattedrale di Fiesole, al Teatro del Sale e a Palazzo Panciatichi a Firenze, presso Villa Caruso a Lastra a Signa, all’Oratorio di San Rocco di Bologna, per la stagione Moneglia Classica, presso il teatro Goldoni di Livorno (sotto la direzione del maestro Daniele Giorgi), a Palazzo Franchetti a Venezia. Ha collaborato come accompagnatrice al pianoforte con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno, la Scuola di musica di Fiesole, al Concorso Nazionale delle Arti Sezione Fiati tenutosi presso il Conservatorio di Livorno nel gennaio 2008, a tutte le edizioni del Concorso Nazionale “Premio Crescendo” che si tiene a Firenze dal giugno 2010 e alle audizioni dell'Orchestra Giovanile italiana, per le sezioni archi, fiati e percussioni. Da sei anni insegna pianoforte complementare e principale presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali P. Mascagni di Livorno per i corsi preaccademici, risultando vincitrice dell'ultima audizione. Nel 2015 è risultata inoltre idonea e vincitrice nella audizioni per pianisti accompagnatori tenute presso i Conservatori di Firenze e La Spezia.

Livia Zambrini

Born in Belgium in 1992, Livia Zambrini is a pupil of Federica Ferrati. She attended Fiesole School of Music with Maria Grazia Cantelli and she graduated in 2012 at the Conservatory “G. Frescobaldi” in Ferrara with full marks. In 2015 she obtained the Master Degree cum laude in Chamber Music at the Istituto “R. Franci” in Siena, under the guidance of Matteo Fossi and, in the same year, the Fellowship in Piano Music Performance of the Royal Schools of Music of London, issued by ABRSM (Associated Board of the Royal Schools of Music), under the guidance of Federica Ferrati. In 2017, she completed the special piano course with Pier Narciso Masi at the Centro Studi Musica & Arte of Florence, obtaining her Diploma with the highest qualification. In the same year she obtained the Master Degree cum laude in Piano Music Performance at the Istituto “R. Franci” in Siena, supervised by Matteo Fossi. From 2015 to 2017 she followed a piano stage with Anne Queffélec at the École Normale “A. Cortot” in Paris. She performed in important festivals and locations, as the International Festival “Pianorama”, “I Fiori Musicali” of Florence in collaboration with Musica InContro, Teatro Everest, “I concerti al Galileo”, at the “Lyceum” of Florence, “Fonte Bertusi Spring Music Week”, the Stibbert Museum of Florence, “I concerti di campagna” in Montecompatri (Rome), “Franci Festival” of Siena, Accademia Chigiana and the Accademia dei Rozzi in Siena, for the “Amici della Musica di Massa Marittima”, Festival IMOC in Chianciano Terme and the Livorno Music Festival. She has been attending several piano masterclasses taught by Federica Ferrati, Matteo Fossi, Marco Gaggini, Edoardo Rosadini, Anne Queffélec, Alexander Romanovsky, Vitaly Samoshko. She attended “Laboratorio”, an annual piano course headed by Alexander Romanovsky at the Centro Studi Musica & Arte in Florence. She is fascinated by chamber music as well and she plays in various ensembles with piano, such as duos, trios and quartets, widening her repertoire, in many public performances: she is currently working with Federica Ferrati in Piano Duo, with Leda Mileto (violin), Benedetta Bucci (alto), Stefano Bruno (cello), and in trio with Daniele Fabbrini (clarinet) and Carmelo Giallombardo (alto). In 2010 she won the “Voces Intimae” Competition and she played Beethoven’s Third Piano Concerto with the Orchestra Sinfonica di Paola (Cosenza). She is working for masterclasses and high perfectioning classes with artists as Felice Cusano, Natalia Gutman, Yair Kless, Alberto Bocini, Marco Fiorini, Calogero Palermo, Duccio Ceccanti, Alice Gabbiani, Patrizio Serino, Marco Rizzi, Marco Lorenzini, Jörg Winkler, Jérome Pernoo, Pavel Berman, Eva Bindere. She is assistant of Federica Ferrati in Vitiano (Arezzo), where summer piano courses are organized. She has taught Piano at the Centro Studi Musica & Arte of Florence since 2012; since 2018 she has taught at the Accademia Musicale di Firenze. She works as piano accompanist at Fiesole School of Music for violin, alto and cello junior and high perfectioning classes.

Alessandra Dezzi

Si è diplomata nel 1987 presso l’Istituto Musicale di alta formazione “Pietro Mascagni” di Livorno con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Francesco Cipriano. Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali (tra i più importanti Rassegna Internazionale “Franz Liszt”, Capri, Casale Monferrato ) ed ha suonato per prestigiose istituzioni musicali . Si è perfezionata con i Maestri Daniel Rivera , Hector Moreno , Norberto Capelli , con Pier Narciso Masi e Bruno Canino ed ha frequentato Master di Musica da Camera con il Trio di Trieste, Franco Petracchi ,Giovanni Bacchelli , Konrad Klem e Massimo Quarta. Ha svolto per qualche anno attività di Maestro collaboratore per i cantanti e e attualmente esercita la professione di pianista accompagnatore per gli strumenti in concorsi di musica da camera, master classes, esami nei Conservatori e audizioni presso i teatri italiani. Da più di 35 anni è una delle pianiste ufficiali della Royal Academy of Dance di Londra (sede italiana di Trento), collabora con etoile internazionali e contemporaneamente contribuisce alla formazione delle insegnanti di danza dando loro la preparazione musicale affinché possano conseguire il diploma finale. Ha inciso due CD dando spazio ai compositori sconosciuti. Già docente di teoria e pratica musicale per la danza nonché pianista accompagnatore presso il Liceo Coreutico di Livorno, ha insegnato pianoforte complementare presso il Conservatorio Pietro Mascagni di Livorno e attualmente svolge attività concertistica e insegna pianoforte principale presso la Scuola di musica “Nuovisuoni” di Livorno.

Flavio Fiorini

Nato a Firenze nel 1982, ha conseguito nel febbraio del 2008 il diploma di Pianoforte presso l’Istituto Musicale “Luigi Boccherini” di Lucca, sotto la guida del M° C. Palese; si è diplomato in Canto nel giugno del 2007 presso il medesimo Istituto. Nel 2005 ha partecipato al Laboratorio lirico e alla rappresentazione del Matrimonio Segreto di Cimarosa, presso il Teatro Mancinelli di Orvieto. Ha partecipato con il “Coro Sinfonico Maghini” di Torino, con l’accompagnamento dell’Orchestra Sinfonica della Rai, nelle seguenti produzioni: – Carmina Burana di C. Orff e La vida breve di M. De Falla diretti dal Maestro de Burgos; – Messa da Requiem di G. Verdi, diretto dal M° G. Noseda. Ha lavorato come maestro collaboratore al laboratorio lirico Opera Studio (2010-11) e alla produzione de Le convenienze ed inconvenienze teatrali di Donizetti, allestito dai teatri di Pisa, Lucca e Livorno, sotto la direzione del Maestro Federico Sardelli. Nel 2011 ha partecipato alla masterclass per pianisti accompagnatori tenuta dal Maestro Speranza Scappucci, presso il conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha lavorato come maestro collaboratore nella stagione 2012 della Multipromo OperaFestival, negli allestimenti di Aida e il Barbiere di Siviglia. Dal 2011 lavora come Maestro collaboratore nelle produzioni operistiche del Teatro Verdi di Pisa, Teatro del Giglio di Lucca e Teatro Goldoni di Livorno (la Traviata, Cavalleria rusticana, il Barbiere di Siviglia, die Zauberflöte, Manon Lescaut, la Bohème, Pia de’ Tolomei, la Fanciulla del West, Iris, l’Italiana in Algeri…). Dal 2013 è pianista ufficiale del Festival “Puccini e la sua Lucca”, nei concerti organizzati presso la chiesa di s.Giovanni in Lucca. È stato Maestro del Coro nelle produzioni del Teatro Goldoni di Livorno di Nabucco (2017), l’Elisir d’amore (2018), la Bohème e Madama Butterfly (2019).

Laura Pasqualetti

Laura Pasqualetti graduated in piano summa cum laude in 1983 at the “Luigi Boccherini” Conservatoire in Lucca. Her post-graduate specializations include: for solo piano with Rossana Bottai, Lya de Barberiis (Accademia S. Cecilia, Rome), and Jorg Demus (RAI, Trieste); for chamber music with the Trio di Trieste (Scuola di Musica, Fiesole), and with Trio Ciakovski (Accademia Musicale Estiva in Portogruaro) Whilst studying music at the Lucca Conservatory, she also completed university courses, graduating in Modern Letters, majoring in the History of Music, at the University of Pisa. She is the winner of numerous national and international piano competitions (Albenga, Osimo, Velletri, the Macugnaga Schumann, the Schubert competition of Tagliolo Monferrato, amongst many others). She has competed both in piano duos and as a soloist. Her busy schedule involves performances in various chamber formations, from the piano duo to the string quintet, but she is principally an accompanist for opera singers, and as such has played in all the main European capitals as well as in Japan, USA, Cuba, Siria, Brazil and Argentina. Since 1992 she has been Maestro Sostituto al pianoforte e Suggeritore (Substitute pianist and prompter), and in this role has worked with the Puccini Festival at Torre del Lago, Ravenna Festival, Teatro Verdi in Pisa, Teatro Goldoni in Livorno, Teatro Municipale of Piacenza, Teatro del Giglio in Lucca and others. She has collaborated in master-classes in vocal technique and interpretation held by artists like C. Desideri, R. Kabaivanska, K. Ricciarelli, A. Cupido, Magda Olivero, Anastasia Tomaszewska, and has acted as accompanist in recitals by Mariella Devia, Katia Ricciarelli, Fabio Armiliato, Norma Fantini, Bruno de Simone, Alberto Cupido etc. In the role of Maestro collaboratore al pianoforte e Assistente musicale (collaborator at the piano and musical assistant) she has worked with such important conductors as Massimo de Bernart, Bruno Scimone, Patrick Fourniller, , Stefano Ranzani, Steven Mercurio, Larry Gilgore, Claudio Desideri, Carlo Rizzi Brignoli, Roberto, Alessandro Pinzauti, Piero Bellugi. In 2005 she began working closely with Riccardo Muti, with whom she collaborated in a production of Donizetti's Don Pasquale, Boito's Mefistofele, Don Calandrino by Cimarosa, as well as Paisiello's Il Matrimonio Inaspettato, in the following theatres: Teatro Alighieri in Ravenna, Teatro Municipale, Piacenza; Teatro Stanislavski, Moscow; Salzburger Pfingstfestspiele; Teatro Pérez Galdòs della Gran Canaria. Since 2008 she has added teaching to her range of professional skills, and at present is accompanist for the singing class held by Laura Polverelli at the Istituto di Alta Formazione Musicale”R. Franci” in Siena (Conservatoire of Siena).